Informazioni sull’Hotel

L’Hotel Rott e l’intera Piazza Piccola sorgono sui più antichi insediamenti di Praga. I primi alloggi abitativi vi si trovavano probabilmente già nell’VIII secolo d.C. Nel 1232 questa parte di Praga divenne città, così detta “Città Vecchia di Praga”.  Quasi tutti gli edifici sulla piazza conservano gli scantinati in stile romanico che in origine erano i piani terreni dei palazzi costruiti a partire dal primo quarto dell’ XIII secolo.  Da allora la pianta della Piazza Piccola è praticamente rimasta invariata. Cambiava soltanto l’aspetto dei palazzi – gli stretti edifici gotici nel rinascimento sono stati raggruppati  in complessi più ampi e nel tempo acquisivano l’aspetto dei singoli periodi architettonici. L’odierno aspetto architettonico della piazza è caratterizzato da alcuni stili – rinascimento, barocco, classicismo e neorinascimento del XIX secolo.

Per il logo dell’Hotel è stato utilizzato il simbolo della Piazza Piccola,  la fontana ubicata al suo centro,  il cui aspetto attuale è datato  1560.

I palazzi che fanno parte dell’Hotel (l’edificio con i dipinti del pittore ceco Mikoláš Aleš e l’edificio adiacente che fa angolo con la via Linhartská) benché siano stati sottoposti a numerose modifiche e ricostruzioni conservano ancora, nei sotterranei, grandi porzioni di mura romaniche. Nel XVI secolo probabilmente si articolavano su due piani e la casa che si affaccia sulla piazza era decorata con graffiti figurativi rinascimentali. Durante il periodo del barocco sono stati aggiunti alti tetti a due spioventi che nel XVIII secolo sono stati trasformati in piano mansardato in stile impero. Nel 1855 nell’edificio con i dipinti (n.142) è stata aperta una” ferramenta” che nel corso del secolo successivo è stata ampliata anche negli edifici adiacenti. L’attuale facciata neorinascimentale è datata 1897 e negli anni 1922-23 in questo edificio è stata realizzata la prima sala vendite con  cupola in vetrocemento a Praga. La Ferramenta “U Rotta” rappresentava, dalla seconda metà del XIX secolo alla prima metà del XX secolo, l’esercizio commerciale più grande nel suo genere di tutta Boemia. Nel 1996 la ferramenta è stata trasferita negli spazi dell’ala laterale dell’edificio prospiciente su via Linhartská e i due edifici sono stati sottoposti ad una costosa trasformazione in hotel.

csdeczesrufr
This website uses visitor cookies to provide services, personalize ads, and analyzing. By using this site you´re agreeing.